Skip to content

Email Marketing: come far crescere la tua lista mail

Oggi parliamo di come far crescere uno degli asset più importanti della tua attività, cioè la lista mail.

Ricordati che più sono grandi i tuoi asset e più fatturerai, quindi attenzione massima se vuoi portare il tuo business su un nuovo livello.

Nel video precedente ti ho fatto vedere uno dei problemi più grossi che puoi avere se hai una pagina Facebook, un canale Youtube o una pagina Instagram per la tua attività.

In pratica, ogni piattaforma social che nasce ha sempre un periodo in cui va forte e se posti contenuto interessante, foto e così via, molte persone possono vederlo.

lista mail: piattaforme social

Questo inizialmente ti aiuta a far crescere anche la tua attività. Ma c’è un grosso “però” che praticamente tutti dimenticano.

Passato questo periodo iniziale, visto che da qualche parte queste piattaforme ci devono guadagnare, cominciano a richiedere denaro per far vedere i tuoi post.

È successo con le pagine Facebook, è successo con i gruppi di Facebook, è successo con Linkedin, succederà con Instagram e succederà con i prossimi social network.

Quindi sappi che prima o poi dovrai spendere soldi in pubblicità per raggiungere i tuoi “fan” e ricordati anche che creare una “fan base”, cioè un seguito forte su queste piattaforme è un lavoro che può richiedere anni e non è detto che poi porterà risultati (e per risultati intendo un aumento di fatturato della tua attività).

Nello scorso video ti ho fatto vedere che l’unica alternativa che puoi mettere in campo è crearti una lista mail, quindi investire il tuo tempo nel fare in modo che sempre più persone si iscrivano alla tua mailing list.

Lista mail: come posso accrescerla?

La lista mail è uno dei pochi asset che portano risultati nel marketing digitale, perché è gratuita e perché non c’è nessuno che può improvvisamente “staccarti la spina”.

lista mail: come accrescerla

Puoi comunicare quando vuoi con la tua lista e questo può darti la possibilità di tenere ingaggiato il tuo pubblico con contenuti interessanti ed offerte. In pratica è il modo più intelligente che hai per aumentare il fatturato della tua attività.

La domanda di oggi è:

Come faccio ad aumentare la mia lista di e-mail?

Attenzione: NON devi assolutamente acquistare una lista.

Mi raccomando, oltre che essere illegale, inviare e-mail su una lista acquistata farà in modo che molte persone ti segnaleranno come spam e quindi dopo poco tempo non riuscirai più a mandare via neanche le mail a persone che effettivamente ti hanno dato volontariamente il loro contatto.

La prima cosa che devi fare è sfruttare il tuo sito internet.

Il tuo sito può essere una fonte incredibile di contatti in target, cioè di persone che potenzialmente possono avere bisogno dei tuoi prodotti o servizi.

lista mail: usa il tuo sito

Anche se hai solo 10 persone al giorno che navigano sul tuo sito, DEVI avere un modo per CONVERTIRLE in contatti, perché anche pochi lead in target possono fare la differenza per un business.

Un lead è una persona che ha lasciato il suo contatto, quindi nome, cognome, e-mail o numero di telefono.

Quello che si faceva di solito è mettere un piccolo form per la newsletter, quindi si diceva “metti qui il tuo nome e la tua email e noi ti manderemo la nostra newsletter”.

Considera che sta roba è morta e sepolta e pochissimi così ti lasceranno il contatto, anche perché è troppo generica e poco accattivante.

Lista mail: l’importanza dei Lead Magnet

Devi usare un Lead Magnet.

Ti serve qualcosa che spinga il tuo potenziale cliente a darti la sua mail… ti serve un LEAD MAGNET.

lista mail: lead magnet

Un Lead Magnet, come dice la parola stessa un ATTIRA LEAD, ed è solitamente un qualcosa che tu dai in cambio del contatto del tuo potenziale cliente.

Potrebbe essere una guida, un listino prezzi, un e-book o una serie di informazioni specifiche su un certo argomento.

Ad esempio se il tuo contatto è su una pagina del tuo sito in cui si parla di recupero muscolare, puoi dare in cambio del contatto una piccola guida virtuale per migliorare il recupero muscolare con la giusta integrazione.

Questo è un LEAD MAGNET ed è correlato con la pagina che il tuo utente sta leggendo ed è potenzialmente qualcosa a cui lui è particolarmente interessato. La probabilità che ti lasci la sua e-mail così si alza tanto.

ATTENZIONE!!

Non fare come tutti quelli che impazziscono dopo che spiego questa cosa perché pensano di non riuscire a trovare un lead magnet per la loro attività.

Trovare un lead magnet che convinca il tuo potenziale cliente a lasciare il suo contatto è possibile in tutti i mercati.

Se hai un’agenzia immobiliare potresti fare ad esempio una piccola guida su: “Come trovare la casa dei tuoi sogni, spendendo il meno possibile, in 3 semplici step“.

Questo potrebbe essere qualcosa di davvero interessante per chi va sul tuo sito, perché il problema che devono risolvere i tuoi clienti è sicuramente quello.

Dopo aver creato il tuo lead magnet, devi inserire un form nelle pagine del tuo sito per fare in modo che le persone possano inserire i loro contatti per ricevere la tua guida.

Qui sopra ad esempio vedi una normalissima pagina di un blog, in cui ad un certo punto trovi un form per scaricare il lead magnet.

La persona mette i suoi dati e automaticamente si trova sulla tua lista mail. In questo modo hai portato un potenziale cliente sulla tua lista e da questo momento puoi mandargli delle e-mail.

Così facendo puoi cominciare a convertire il traffico che hai sul tuo sito in LEAD, quindi in contatti che hanno tutte le carte in regola per diventare tuoi futuri clienti.

Questo è solo il primo passo per portare persone che non ti conoscono ad essere tuoi clienti. Però è un ottimo inizio. Se infatti hai un sistema per aumentare la tua lista di email, sei già sulla buona strada.

Lista mail: Conclusioni

Piccolo recap finale.

Postare contenuto sui social network sperando che questo possa aiutare a far crescere la tua attività è pericoloso, perché solitamente, prima o poi succede che la piattaforma continui a funzionare bene solo se si sponsorizzano (quindi si pagano) i post.

L’unico modo intelligente che hai per lavorare su qualcosa di duraturo e far crescere il tuo fatturato e la tua attività è concentrarsi sulla tua lista di e-mail.

La lista mail è uno dei pochi asset che porta risultati nel marketing digitale, perché è gratuita e perché non c’è nessuno che può improvvisamente “staccarti la spina”.

inviare email

Per far crescere la tua lista mail una cosa che NON devi fare è acquistare liste di contatti da altre persone.

Questo oltre che essere illegale e oltre anche a non funzionare, bloccherà ben presto l’invio di messaggi alla tua lista. Quindi anche chi si è iscritto volontariamente non riceverà più nulla da te, perché i tuoi messaggi sono finiti in spam.

Un modo intelligente che hai per far crescere la lista è utilizzare dei Lead Magnet, che sono dei “prodotti virtuali” che un utente può ricevere inserendo il suo contatto in un form sul tuo sito.

Ad esempio una guida, un e-book, uno scaricabile di qualunque tipo. L’utente mette il suo nome ed il suo indirizzo email e riceve il lead magnet e tu avrai un contatto in più sulla tua lista. Da questo momento puoi cominciare ad inviargli delle mail con contenuti interessanti e anche delle offerte sui tuoi prodotti.

In questo modo puoi cominciare a far crescere la tua lista di contatti che è il modo più intelligente che hai per migliorare le prestazioni della tua attività in maniera quasi completamente gratuita.

Lascia un commento